2×07: Fantasia senza Fine parte terza

testata-2x07

Dopo tanto tempo si torna a parlare per l’ennesima volta della saga di Final Fantasy. Riuscirà il Dungeon Master Giuseppe “Peppe” Saso insieme ad un redivivo Valerio Maragò (dal podcast The Hitbox Gaming Podcast) e – per la prima volta – all’amico Marcello “Zephir” Ruina (redattore di myreviews.it e youtuber (dal canale RPGZephir) a mettere la parola “FINE” a cotal retrospettiva? Forse no, visto che un “douchebag” si profila all’orizzonte!

Buon ascolto!

Intermezzo musicale: Kiss Me Good-Bye (da Final Fantasy XII, cantato da Angela Aki e composto da Nobuo Uematsu)

Tiro Salvezza:

Per contattarci:

Inviate un’email oppure un’audio-domanda a L’Occhio del Beholder – podcast@occhiodelbeholder.it e ricordate di scriverci una recensione su iTunes!

Iscrivetevi al gruppo ufficiale su FaceBook e commentate le nostre puntate qui sul sito o nell’apposita sezione del forum di OldGamesItalia.

La parodia dei Mega64 sulla serie di Final Fantasy (con la partecipazione di Hironobu Sakaguchi):

La parodia dei Mega64 sul famoso minigioco di Final Fantasy XII:

Assets audio a cura di Carlo Burigana con l’utilizzo dei seguenti brani:

Sigla di Inizio “Take a Chance” Kevin MacLeod (incompetech.com) Licensed under Creative Commons: By Attribution 3.0

Colpo Critico “Alchemists Tower” Kevin MacLeod (incompetech.com) Licensed under Creative Commons: By Attribution 3.0

Tiro Salvezza “Take a Chance” Kevin MacLeod (incompetech.com) Licensed under Creative Commons: By Attribution 3.0

Antro Di Chora “Danse Macabre – Xylophone” Kevin MacLeod (incompetech.com) Licensed under Creative Commons: By Attribution 3.0

Level Up “Gaslamp Funworks” Kevin MacLeod (incompetech.com) Licensed under Creative Commons: By Attribution 3.0

Sigla Di Coda “Fanfare for Space” Kevin MacLeod (incompetech.com) Licensed under Creative Commons: By Attribution 3.0

7 Commenti

  1. Pare che sia il primo a commentare, il che è molto strano… Sarò sincero, la puntata non è stata male, ma non mi ha entusiasmato, in particolare trovo difficoltà a volte a seguirvi, nel senso che certi termini troppo tecnici dovreste spiegarli: non credo che tutti quelli che seguono il podcast siano hardcore gamers di RPG e quindi addentro alla materia. Inoltre Valerio quando parla tende a correre un po’ troppo e mangiarsi le parole, mi dispiace farlo notare, ma qualche volta mi sfuggivano alcune frasi 🙂
    Per ora mi sa che possiamo mettere una bella pietra sulla saga di Final Fantasy 😀
    Sono curioso di scoprire l’argomento della prossima puntata. Intanto un suggerimento: perché non inserire una nuova rubrica (sul tipo di quella di Calavera Café) sui vecchi RPG? Io la butto lì … 😉

    • Beh, il podcast è pieno di tecnicismi perché si rivolge allo zoccolo duro degli appassionati di (J)RPG. Per le prossime volte cercheremo di essere meno criptici, premesso che gli argomenti e/o definizioni non siano già stati spiegati negli episodi precedenti.

      Riguardo Final Fantasy abbiamo (quasi) chiuso: rimane il Type-0 HD che ho già terminato da alcuni giorni e FFV che tratteremo non appena sarà disponibile.

      L’idea di separare i GdR vecchi da quelli nuovi non mi ispira, anche perché non avrebbe senso fare le retrospettive e si limiterebbe i titoli analizzati in Tiro Salvezza.

      • Non so, visto che in Tiro Salvezza si parla di titoli piuttosto recenti se non recentissimi, non sarebbe male dedicare un po’ di spazio a delle retrospettive, o magari invece di una rubrica fissa potresti pensare a degli short monografici 🙂

          • Oh, la rubrica è concepita per far parlare tutti i partecipanti dei giochi che hanno giocato, poco importa se vecchi o nuovi. Dipende da loro. E comunque non intendo cambiarla/spezzarla in due. STACCE! 😀

  2. No ma chiariamoci, io non ho nulla contro la rubrica Tiro Salvezza e non voglio snaturarla, piuttosto mi piacerebbe una nuova mini-rubrica sugli old rpg, è questo che ho detto 🙂
    Ma anche delle mini-puntate monografiche non sarebbero male…
    Poi siamo nelle mani del Dungeon Master, Saso, qualunque sua scelta è legge impressa nella roccia! 😀

Leave a Reply